Visite specialistiche

Sviluppo cognitivo, motorio, psicologico, didattico

Lucea Kids ha attivato una serie di servizi per l’infanzia legati allo sviluppo emotivo-sociale, neurologico, e dell’apprendimento dei bambini. Il tutto è reso possibile grazie alla collaborazione con CreAttiva, associazione attiva sul territorio con una rete di professionisti, tra cui specialisti dello sviluppo, dell’apprendimento, e della psicologia infantili.

Prenota telefonicamente

Chiama 339.667.82.49

Logopedia

La logopedia si occupa dei disturbi della parola, del linguaggio e della voce; grazie al supporto del logopedista si possono prevenire, individuare, e dunque trattare questi disturbi, che possono essere collegati anche a difficoltà nell’apprendimento scolastico, come la dislessia (difficoltà nella lettura) o la disgrafia (difficoltà nella scrittura). Per questo, il logopedista è una figura importante in età scolare e prescolare, perché può individuare la radice di possibili disturbi del linguaggio e indirizzare così i genitori e gli insegnanti verso un supporto adeguato.

Neuropsichiatria infantile

Nel corso della visita con il neuropsichiatra infantile viene analizzato lo sviluppo psicomotorio, relazionale e linguistico dei bambini, studiandone comportamenti e interazioni. In questo modo, lo specialista potrà verificare che le fasi della crescita si stiano svolgendo senza anomalie oppure, al contrario, individuare in maniera puntuale e precoce eventuali irregolarità sulle quali intervenire in modo mirato ed efficace. L’incontro con il neuropsichiatra infantile si rivela dunque particolarmente utile per chiarire i dubbi in merito a diversi aspetti del corretto sviluppo del bambino.

Psicologia dello sviluppo (infanzia e adolescenza)

Nella fase dello sviluppo, lo psicologo guida guida genitori e figli in età pediatrica attraverso la comprensione di un disagio psicologico che può ripercuotersi sui rapporti interni alla famiglia, ma anche nelle relazioni scolastiche, sociali, e tutto l’ambiente extrafamiliare. Anche grazie al supporto del pediatra è possibile riconoscere alcuni campanelli d’allarme rappresentati da comportamenti anomali, come repentini cambiamenti dell’umore o eccessiva stanchezza o disturbi nel sonno, oppure particolari manifestazioni di un disagio che necessita approfondimento. I segnali dei più piccoli non vanno trascurati, ed è importante che i genitori si rapportino in maniera serena con il percorso, percependolo come un aiuto ulteriore per i figli e non come un fallimento genitoriale. In questo modo, sarà tutta la famiglia a beneficiare del supporto di uno specialista, che va dunque consultato come un supporto per il benessere mentale, esattamente come si consulta il medico come supporto per il benessere fisico.
Lo psicologo opera in diversi campi d’intervento: dalla valutazione e diagnosi del disagio, all’intervento di counseling dedicato al minore e/o al nucleo familiare, al supporto alla genitorialità e parent training, la mediazione scuola-famiglia, fino alla riabilitazione e al potenziamento delle abilità sociali e cognitive (in caso di disabilità, disturbi dell’apprendimento o casi in osservazione).

Psicoterapia

In alcuni casi, all’intervento dello psicologo dello sviluppo si accompagna quello dello psicoterapeuta, che valuta le necessità del contesto familiare e/o quelle del minore stesso, e interviene nel supporto e nella cura terapeutica del disagio. Lo psicoterapeuta usa i suoi numerosi strumenti per orientare, accompagnare, e risolvere i disagi psicologici che interferiscono con la vita quotidiana e possono comprendere dipendenze patologiche (anche da videogiochi o internet), ansia, depressione, disturbi alimentari e relazionali, e altro ancora.

Tecnico del comportamento

Il tecnico del comportamento si avvale di strategie cognitivo-comportamentali ed eventualmente A.B.A. (Applied Behaviour Analysis) per l’acquisizione di competenze e la modificazione del comportamento.
Gli obiettivi del suo intervento sono il recupero, la riabilitazione il potenziamento delle abilità cognitive e sociali. Il principale campo d’azione del tecnico del comportamento è la disabilità, e più specificatamente i casi di disturbo dello spettro autistico.

Psicomotricità

Attraverso il gioco, la psicomotricità è un guida nello sviluppo delle diverse fasi della crescita del bambino, che è aiutato ad avere una consapevolezza d’insieme del suo corpo, delle sue emozioni e della sua mente. L’elemento del gioco fa sì che tutto venga percepito in modo naturale dai bambini, e che possano anche scaricare le tensioni ed elaborare esperienze ed emozioni in modo spontaneo. La psicomotricità infantile è un supporto fondamentale nelle terapie educative e riabilitative di bambini con particolari patologie o ritardi dello sviluppo, o nel decorso post-operatorio di alcuni interventi chirurgici. Sarà sempre il pediatra a fare da guida nella scelta di rivolgersi a uno specialista in psicomotricità infantile, garantendo così al bambino un supporto adeguato in momenti particolarmente delicati dello sviluppo.

Tutoraggio didattico specializzato

Il tutoraggio didattico offerto da Lucea Kids grazie alla collaborazione con CreAttiva può essere di gruppo o personalizzato. Si inizia con un incontro con i genitori e lo studente, per capire insieme le lacune o le problematiche su cui intervenire; dopodiché si pianifica la tipologia di tutoraggio più idonea, con un metodo di studio personalizzato e con strategia di apprendimento mirate e/o di potenziamento cognitivo in caso di DSA (Disturbi Specifici dell’Apprendimento) e BES (Bisogni Educativi Speciali).
Inoltre, si organizzano anche corsi di potenziamento su singole materie e laboratori a tema: disostruzione pediatrica, coding, laboratori ludico-creativi, giochi logici linguistico-matematici, e laboratori di lingua straniera.

I servizi di questa sezione di Lucea Kids in collaborazione con CreAttiva si svolgono presso la sede dell’associazione a Monopoli, in Via Capitan Pirrelli, 24

Prenota

Chiama

339.667.82.49