Alex2 – Allergy Explorer2: il nuovo test molecolare per uno studio ancora più completo delle allergie

In tutti i laboratori analisi Lucea, con un unico prelievo ematico, è oggi possibile verificare se si è affetti da una o più tra quasi 300 allergie respiratorie e alimentari.
Il nuovo test molecolare Alex2, infatti, è il primo test allergologico in vitro multiplex a consentire la misurazione simultanea delle IgE totali (tIgE) e delle IgE specifiche (sIgE) rivolte verso 300 estratti allergenici, con l’inibizione della reattività verso i CCD (Determinanti Carboidratici Cross-reattivi).
Sulla base della composizione dei pannelli degli estratti e degli allergeni molecolari, il test fornisce velocemente (in 7 giorni lavorativi) e con sicurezza informazioni circa il grado di sensibilizzazione di un paziente a diversi allergeni.

Quali sono gli allergeni analizzati?

POLLINI: Graminacee (Phylum pratense, Cynodon dactylon, Lolium perenne), Erbacee (Ambrosia artemisiifolia, Artemisia vulgaris, Parietaria judaica, Salsola kali, Plantago lanceolata)
ALBERI: Fagales, Lamiales, Pinales, Proteales
ACARI
MUFFE
LIEVITI
LATTICE
EPITELI DI ANIMALE
VELENO DI IMENOTTERI
ALIMENTI: Agrumi (Mandarino, Limone, Arancio), Carne, Cereali (Grano, Segale, Riso, Orzo, Avena, Farro, Kamut, Mais), Crostacei (Granchi, Aragosta, Gamberi e Gamberetti), Frutta fresca e tropicale (pesca, albicocca, prugna, ciliegia, mela, pera, kiwi, fragole, melone, banana, avocado, mango, papaya), Frutta Secca (Noce, Noce Pecan, Nocciola, Castagna, Noce Macadamia, Noce di Cocco, Noce Brasiliana, Pinolo, Mandorla, Anacardio, Pistacchio), Legumi (Fagiolo, Pisello, Fava, Lupino, Cece, Caiano, Arachide, Soia, Lenticchia, Cicerchia, Carrubo, Tamarindo), Molluschi (Ostrica, Polipo, Calamaro, Lumache), Pesce, Proteine del Latte, Proteine dell‘uovo, Semi e Spezie (Semi di Girasole, Cavolo, Rapa, Cavolfiore, Colza; Senape; Ravanello; Rucola; Grano Saraceno, Sesamo, Ricino, Anice, Cannella, Cardamomo, Chiodi di garofano, Coriandolo, Cumino, Curcuma, Curry, Fieno greco, Ginepro, Liquirizia, Noce moscata, Paprica, Pepe, Peperoncino, Semi di finocchio, Semi di Papavero, Tamarindo, Vaniglia, Zafferano, Zenzero), Verdure (Lattuga, Sedano, Carote, Prezzemolo, Finocchio, Pomodoro, Aglio, Cipolla, Erba cipollina), PANALLERGENI: PR-10, Profilina, nsLTP, Polcalcina, SSP (seed storage protein), SA (serum Albumin), Parvalbumina, Tropomiosina, Lipocalina.

Chi deve sottoporsi al test Alex2?

Il test Alex2 è consigliato a coloro che presentano sintomi conducibili ad un’allergia come rinite, congiuntivite, asma, orticaria, eczema, reazioni ad alimenti anche con diarrea e dolori addominali, ad insetti o al latex.
Inoltre, è indicato in caso di IgE totali o eosinofili elevati, per quei soggetti che hanno familiari che soffrono di allergia e per fare uno screening periodico per la diagnosi precoce.

Il test Alex2 richiede una preparazione?

Per sottoporsi al test non è richiesta alcuna preparazione, non vi è la necessità di digiunare e di sospendere farmaci (anche quelli correlati alle allergie).

Per sottoporsi al test serve prenotare?

Trattandosi di un semplice prelievo venoso, per sottoporsi al test non serve prenotare. Il paziente può recarsi presso uno dei laboratori analisi Lucea negli orari indicati qui (www.lucea-multimedica.it/contatti)

Al test Alex2 si possono sottoporre i bambini? 

È consigliabile far eseguirei il test Alex2 a partire dai 6 anni.

Quanto costa il test Alex2? 

Il costo del test Alex2 è 250 euro.

Tutte le News